Enoteche e Wine-Bar affidabili: come si riconoscono

da Dissapore — 11 ottobre 2018 alle 10:05

La tendenza è inarrestabile: gli italiani preferiscono comprare il vino al supermercato.

Alla notizia, noi che nella GDO godiamo difficilmente e restiamo incalliti frequentatori di enoteche, con qualche mirata escursione online, fatichiamo a non scagliare il mouse contro lo schermo del computer.

Saranno anche morenti, ma le enoteche dove entri per bere un bicchiere (okay, probabilmente tre), aggiornarti e scambiare due chiacchiere, infine per portare a casa la tua bottiglia ragionata, vanno preservate.

Ma come si riconoscono le enoteche più a misura dei clienti appassionati come noi?...

Continua »

Scrivi un commento