Il Buonappetito – Gualtiero Marchesi: per i cuochi non una, ma tre case di riposo

da Dissapore — 6 ottobre 2017 alle 5:44

L’altro giorno Gualtiero Marchesi si è dimesso da rettore della scuola di cucina Alma per concentrarsi su un progetto cui tiene assai: una casa di riposo per chef.
Questa cosa dell’ospizio per cuochi mi ha sempre affascinato – il Venerabile Maestro ne parla da anni – tanto da averci meditato: una casa di riposo per chef non basta, ce ne vogliono tre.

A 87 anni Gualtiero Marchesi aprirà una casa di riposo per cuochi.

Perché non si possono condannare anziani professionisti a convivere se non hanno lo stesso temperamento.

Villa Hefner

La vita stessa di Hugh Hefner dimostra che la... Continua »

Scrivi un commento