Il Buonappetito: non sono pronto a discutere la schiacciante superiorità del toast

da Dissapore — 9 marzo 2018 alle 9:21

L’altro giorno càpito su un articolo che spiega quanto uno chef blasonatissimo vada matto per i toast.

Chi fosse non lo ricordo, ma poco importa: tutti i grandi cuochi adorano i toast (a parte Pietro Leemann, immagino).

Ricordo perfettamente una notte passata ad ascoltare uno chef due stelle Michelin discutere con un ragazzo su quale fosse il formaggio migliore da usare: “io metto l’emmental, è perfetto sia per la punta d’amaro, sia per come fonde senza squagliare”; il ragazzo, reso audace dall’alcool, gli diceva “ma l’emmental… Mettici almeno del fontal! ”

[Guida per...

Continua »

Scrivi un commento