Il re dei Carnestoltes e la Santa Eulalia

da la cucina di calycanthus — 12 febbraio 2018 alle 2:51

Quando ci chiedono perché viviamo a Barcellona possiamo provare a divagare, a pescare a caso nelle tasche risposte generiche, o rispondere tutto di un fiato la verità: perché ci piace.
Bella forza, che banalità! con questo si finisce diritti diritti in quel tunnel angoscioso di quando eravamo bambini con la maestra che dice che tocca spiegare perché: dire solo “mi piace” (o peggio  ancora “perché mi piace”) non va bene, non basta, bisogna argomentare, trovare le ragioni, fare l’analisi e poi lo svolgimento.

Solo che certe volte a ragionarle solamente le ragioni finiscono...

Continua »

Scrivi un commento