Oggi le comiche: un’enologa alla ricerca dei “guidaroli scriventi”

da Blog di Vino al Vino — 9 ottobre 2017 alle 2:17

Ne sono consapevole, a volte vengo accusato di essere troppo severo verso quel mondo del vino italiano che osservo e racconto e commento e critico dal lontano 1984. A volte lo penso anch’io che bisognerebbe essere più indulgenti e armarsi di umana pietas e compassione di  fronti a certi fenomeni. Anche quelli da baraccone, o da carrozzone…

Poi, quando sarei tentato di diventare vagamente “buonista” o tollerante, m’imbatto nella pagina Facebook di un’addetta ai lavori, di una enologa, e la voglia di comprendere improvvisamente mi passa e penso che la camicia di forza sarebbe...

Continua »

Scrivi un commento