Troppi pesticidi nel Prosecco: stop per la candidatura a patrimonio Unesco

da Dissapore — 14 febbraio 2018 alle 3:57

A gennaio 2017 il ministero delle Politiche agricole dà notizia della candidatura a patrimonio mondiale dell’Umanità per il 2017-2018 del Prosecco, il paesaggio vinicolo del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

Ma a pochi metri dal traguardo, la candidatura subisce uno stop inatteso che rischia di vanificarla sine die.

Motivo? Troppi pesticidi.

Oggi la Tribuna di Treviso riporta la notizia (non online) di una richiesta di integrazione al dossier della candidatura fatta da Icomos, ente consultivo dell’Unesco –una specie di primo giudice delle candidature– spiegando che ci sono...

Continua »

Scrivi un commento